Amazon

Profumo per ambienti fai da te: Diffusore a bastoncini

Stavo esaurendo il diffusore a bastoncini che ho a casa e mi sono messa alla ricerca di uno nuovo. Quelli di buona qualità però costano parecchio, così ho cercato su internet se c'era qualche alternativa home-made che potessi sperimentare senza bisogno di spendere cifre esorbitanti e beh ... l'ho trovata!
Ho controllato gli ingredienti (che come sapete devono essere pochi e facilmente reperibili) e ho scoperto che li avevo già tutti in casa, compreso l'alcool per alimenti che giaceva da non so quanto in fondo alla dispensa in attesa di essere finalmente utilizzato da qualche parte. Pensare che ero lì, lì per sbolognarlo a mia suocera perché proprio non sapevo che farmene, ora invece lo terrò in serbo per altri diffusori a bastoncini che spargerò per casa o che magari regalerò. ;)
Io ho utilizzato un vaso di vetro che avevo in casa e che avevo appositamente acquistato come diffusore a bastoncini, ma se non l'avete va benissimo qualunque vaso, bottiglia o bicchiere purché sia di vetro o di ceramica e sia lungo e stretto.
Ecco come fare:

Occorrente:

100 ml di alcool alimentare
90 gocce circa olio essenziale a piacere (io ho utilizzato 20 gocce di lavanda e 60 di arancio dolce)
1 Bottiglia di vetro stretta e alta (tipo coca-cola o di succo di frutta)
10 Bastoncini in legno (quelli per gli spiedini)

Procedimento:

Non dovete fare altro che versare l'alcool nella bottiglia insieme agli oli essenziali che avete deciso di utilizzare, quando il profumo che sentite vi gusta, mettete i bastoncini all'interno della bottiglia e mescolate bene affinché gli ingredienti si miscelino bene, et voilà il gioco è fatto.
In pochissimi istanti avrete in mano il vostro nuovo diffusore a bastoncini pronto per profumare ogni angolo della vostra casa.

Per rendere tutto ancora più carino potete decorare la bottiglia con nastri colorati o come preferite ed ecco a voi un bellissimo, economico e ultra green regalo per amici e parenti. In questo link di casaetrend.it troverete le istruzioni per ottenere una bottiglia come quella nella foto del post.

E' possibile combinare fino a tre oli essenziali a scelta. Il quantitativo di 90 gocce è indicativo, può variare in base ai vostri gusti e all'intensità di profumazione che volete ottenere.
Se dopo qualche giorno vi sembra che il profumo si sia affievolito, potete aggiungere altre gocce di olio essenziale.
Mi piace questa libertà, perché potete variare le fragranze in base al vostro umore ogni volta che volete e non siete costretti a cuccarvi lo stesso profumo fino a che non si è esaurito come invece accade per quelli in commercio.
La trovo davvero una genialata super-economica (non ho speso nulla perché ho riciclato cose che avevo già in casa), ma estremamente efficiente e personalizzabile.

3 commenti:

  1. E anche io,come te,alla ricerca nel web la soluzione per creare in casa il profumo coi bastoncini possibilmente senza schifezze varie che vengono aggiunte in commercio! Il tuo post è stato utilissimo!!!! grazie mille! questo è un riciclo a tutti gli effetti! hai gia pubblicato questo post nella grande community G+ in crescita della mia cara amica Betta? si chiama ""A tutto riciclo"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mamma danda, ho seguito il tuo consiglio e sono entrata a far parte della community G+ "A tutto riciclo";)
      Grazie e a presto!

      Elimina
  2. Grazie per la ricetta, lo farò di sicuro.
    Devo solo procurarmi l'alcol alimentare. =)
    Dani

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...