Amazon

Water Baby: divertimento e salute


E' innegabile, vedere questi frugoletti piccini, piccini sgambettare nell'acqua è qualcosa che riempie il cuore di simpatia e tenerezza. Così piccolini, spesso e volentieri, nemmeno avvertono la paura dell'acqua, se non siamo noi a trasmettergliela. Per loro è un po' come ritrovare l'elemento che li ha custoditi e protetti dentro il ventre materno. Ci si sentono a casa, per lo meno per il mio bimbo è ed è stato così. In pratica dentro o fuori dall'acqua non fa differenza per lui, anzi, forse in acqua si sente anche più libero.
Il 40% dei bimbi italiani ha paura dell'acqua. Penso che sia una percentuale altissima, visto e considerato che siamo circondati dall'acqua. Credo che già questo sia un valido motivo per iscrivere i nostri piccolini ad un corso di acquaticità il prima possibile (meglio però iniziare dopo aver fatto il primo vaccino).
Vi stupirete di quanto saranno a loro agio. Ovvio che il tutto deve avvenire seguendo i ritmi e le esigenze del nostro bimbo: se vediamo che non è tranquillo e sereno oppure ha paura non bisogna forzarlo, ma al limite cercare di fargli conoscere questo nuovo elemento per gradi, quindi non vi azzardate a gettarlo in piscina così su due piedi! Non fate di testa vostra, ma iscrivetevi ad un corso di Baby Water, ce ne sono in pratica in ogni piscina che ha a disposizione una vasca con acqua bassa e riscaldata. Sarà un piacere stare a mollo cullando il vostro bimbo, e vederlo sguazzare divertito.
Oltre ad evitargli la paura dell'acqua (o almeno tentare di non fargliela venire) sono anche altri i vantaggi dell'acquaticità. A beneficiarne saranno infatti l'apparato respiratorio, motorio, muscolare del vostro piccolino e anche la sua autostima. 
Per non parlare poi di quanto sia utile per il bebè incontrare altri bimbi della stessa età, e per la mamma conoscere altre mamme, scambiarsi consigli, ricette, dubbi e in generale rincuorarsi scoprendo che ci accomunano più o meno le stesse incertezze e difficoltà. Insomma diventa un ottimo luogo di aggregazione e di crescita sia per la mamma che per il figlioletto.
Usciti dall'acqua, poi, dopo una breve doccia, una spalmata di crema e la vestizione vi assicuro che il vostro bimbo si addormenterà in un battibaleno!
Un altro aspetto da non sottovalutare è che solo le mamme sanno quanto sia difficile trovare 5 minuti per farsi una doccia in santa pace, non parliamo poi del lavarsi i capelli! Beh, la piscina in questo vi aiuterà, perché non sarete mai sole o quasi, infatti spesso e volentieri ci sarà il papà con voi, o la nonna, il nonno, la zia, o anche più di uno, cosicché mentre loro vi guardano il pupo voi potrete godervi una doccia in santa pace con tanto di lavaggio di capelli. Beh, care mamme, direi che non potrete trovare un motivo più valido di questo. :-D
Morale della favola .... Tutti in piscina!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...